Un bimbo che gioca con le armiE' un'espressione che sentiamo dire ai bambini quando giocano, impugnando una pistola od un fucile giocattolo.
Che carini vero? Si rincorrono tutti felici sparando qua e là, simulando l'uccisione di un essere umano.
Proprio quello che ci vuole per la formazione di un bimbo, per trasmettere ideali di altruismo, collaborazione, amore.
Ma dimmi un pò, tu, genitore, oppure tu che un giorno vorrai avere figli: davvero sei o sarai così felice di regalare a tuo figlio, magari per natale, la copia di un oggetto costruito appositamente per uccidere?
Davvero ritieni che quella finta pistola possa insegnare a tuo figlio, attraverso il gioco, attraverso la simulazione di un omicidio, di una fucilazione, un qualunque valore etico che lo possa far vivere in armonia con il prossimo?

Commenti  

0 #8 Il mio pensieroRita 2010-07-29 19:04
Sono una mamma, non ho mai comprato armi giocattolo ai miei figli. Non vedo utilità nel far giocare un bambino con la riproduzione di un oggetto che serve per uccidere.
Citazione
0 #7 Le armi non sono un giocattoloFederica 2010-01-14 13:01
Ciao a tutt*, grazie per i commenti che ci avete inviato! Siamo contenti che questo articolo abbia stimolato i vostri pensieri.
Io e mio fratello da bambini non abbiamo mai avuto armi giocattolo. Mio papà è stato cacciatore e teneva in casa fucili e cartucce. Per farci capire la serietà con cui va maneggiata un'arma e la pericolosità che ne deriva, i nostri genitori non ci hanno mai fatto giocare con armi giocattolo.
Ma io e mio fratello sapevamo distinguere tra bene e male anche senza aver avuto queste esperienze, per cui non concordo con quello che scrive Alice. Forse i maschietti sono meno "tranquilli" delle femminucce proprio perchè li si invita a fare giochi violenti! Secondo me ci sono tanti giochi educativi che i bambini possono fare senza utilizzare le armi giocattolo.
Citazione
0 #6 Sergio Ferri 2010-01-13 12:54
Concordo con quanto hai scritto, da piccolo non ho mai ricevuto armi in regalo, ed avendo avuto una figlia non ho avuto il problema. Ma comunque anche se avessi avuto un figlio non gliele avrei regalate.
Auguroni a tutti Voi
Citazione
0 #5 http://zenzeroguru.blogspot.com/antonio 2010-01-12 09:28
No, per fortuna ho due figlie !
Citazione
+1 #4 mahAlice 2010-01-11 15:05
Tutti noi, da bambini, abbiamo giocato: chi a indiani contro cowboy, chi a guardie e ladri, chi ai gangster... Tutti i giochi dove ci si combatte con finte armi, dove c'è un "cattivo". Sanno che durante il gioco, dopo il "bang! sei morto!" l'amichetto colpito si rialza e viene a fare merenda. I bambini sanno distinguere benissimo la finzione di una spada di legno e di una pistola di plastica dalla realtà di un'arma che uccide. E questi giochi all'apparenza violenti, servono anche ad imparare a distinguere il buono dal cattivo, e a capire che i ladri vanno in prigione, mentre le guardie no. Certo, questo accade quando i genitori seguono con attenzione i loro figli, riprendendoli quando sbagliano e indirizzandoli nella giusta direzione. I giocattoli sono, appunto, giocattoli, non sono la vita vera, e questo il bambino lo sa, se i genitori gliel'hanno insegnato. Se i genitori sono presenti è tutto un altro discorso, ma nel caso, il problema non sarebbero di certo i giocattoli.
Citazione
+1 #3 secondo me nosilvio 2010-01-11 14:19
ho già discusso di questo con alcuni miei amicie a dirvi la verità non mi trovate d'accordo...tro ppo dipende dall'ambito familiare e una pistola giocattolo è infinitamente piccola per potergli dare la colpa in eventuali errori che può commettere una volta adulto. Ma la discussione sarebbe lunghissima :D mi fermo qui e attendo altre opinioni
Citazione
0 #2 NON È CON UN FUCILE CHE SI INSEGNA ETICA.RProduction 2010-01-11 14:04
GENERALIZZARE NON SERVE A NIENTE, TORNIAMO SOLO NELL'ERA DELLE DITTATURE..... "TU BIANCO, ARIANO, TU NERO, SCHIAVO"..... AIUTIAMO A DIFFONDERE COSE IMPORTANTI. E POI IO HO APPENA COMPRATO SU EBAY DALL'ARABIA UN MISSILE, CHE ME NE FACCIO???

PEACE AND LOVE E NON CREDO CHE SI GIOCA ALLA FUCILAZIONE...
Citazione
+1 #1 mmmm...rajan 2010-01-11 13:48
:huh:
Su questo blog leggo molti articoli interessanti,
ma quest'ultimo che mi è stato segnalato via email mi ha lasciato perplesso,
io sono uno di quei bambini cresciuti a suon di "BANG sei morto", e le armi finte erano la maggior parte dei giocattoli miei e di mio fratello, eppure ora sono un pacifista convinto e non penso che il fatto di giocare ai soldatini da piccolo mi abbia insegnato ad essere una creatura violenta.
Non credo nemmeno che un ragazzino debba giocare alle bambole per imparare l'amore e la cura del prossimo.
E' un argomento molto interessante ma forse andrebbe approfondito di più. Complimenti comunque per il bel blog.
A presto Rajan
Citazione

Consigli di Google

Link disconnessi

Alexandria Book Library

abook-button-blue

Backup MX

BackupMX

Cerca nel sito