felicita.jpgIl denaro è il mezzo attraverso il quale possiamo ottenere gratificazione. Questo pensano segretamente o apertamente in moltissimi.

Per ottenere il denaro dobbiamo lavorare.


I bisogni primari dell'essere umano sono indubbiamente l'alimentazione e la protezione dalle intempePrimitivo in una grottarie.
Il bisogno di alimentarsi si risolve procurandosi del cibo, la protezione dalle intemperie si ottiene attraverso un riparo (una grotta, una capanna, una casa).
Se non si riesce a risolvere uno od entrambi di questi problemi, rischiamo la vita e non siamo di certo gratificati.
Ottenere cibo od un riparo dagli altri senza esserseli procurati con le proprie forze non dà gratificazione, risolve i problemi di sopravvivenza ma non ci rende autonomi.
Procurarsi in autonomia cibo ed un riparo dovrebbe invece darci gratificazione: siamo in grado di provvedere a noi stessi con le nostre forze, siamo capaci di stare al mondo, cioè di sopravvivere grazie al nostro stesso operato! Questo dovrebbe renderci addirittura felici!
Perché allora non lo siamo? Alla fine della tua giornata, sei riuscito a cibarti e a ripararti dal freddo? Sei riuscito a sfamare la tua famiglia e a dare loro un riparo? E sei felice? No? Perché?

Diamo poca importanza a questi due bisogni primari solo perché riusciamo a procurarceli facilmente. Diciamo che è normale mangiare e vestirsi. Non c'è nulla di "normale" in questo! Dillo ad un etiope, un congolese, un nigeriano, che è normale
Cibi varimangiare e vestirsi tutti i giorni!
Certo, noi viviamo qua, che c'entra...

E allora, per favore, prova a guardare la vita che stai conducendo e prova a chiederti se sia davvero il caso di non essere felici per non essere riuscito ad andare alla partita domenica, a fare la crociera sul Nilo, a comprare quel vestito in vetrina, a mangiare la pizza la terza settimana del mese, a cambiare l'ennesimo cellulare, a comprare l'ultimo modello di macchina o di TV al plasma.

Ricorda: domani, quando sarai tornato a casa dal lavoro, sarai riuscito a procurarti anche quel giorno da mangiare e da vestire, con le tue forze! Non è fantastico?
Pensa ancora questo ti prego: domenica, ma forse anche sabato (o qualunque altro sia il tuo o i tuoi giorno/i di riposo) non dovrai neanche preoccupartene! Ma ci pensi? Hai lavorato 5-6 giorni e ti puoi permettere di mangiare e vestire tutti i giorni!
Non è quindi festa quel o quei giorni? Non è forse una gratificazione, oserei dire, extra?

Ancora una cosa: domenica, quando aprirai il frigo a pranzo, potrai dire: "Oggi non ho voglia di mangiare il formaggio, magari mangio un pezzo di salame, anzi no, mangio il prosciutto!"
Ma ti sembra normale? (etiope, congolese, nigeriano...)

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi dire la tua? Commentiamolo insieme sul Forum di VoxPopulix.

Commenti  

+1 #6 RE: Proviamo a vivere feliciDario 2012-09-26 09:33
In che senso? Cos'hai trovato banale? I commenti qui sopra? L'articolo? Tutto? Una parte? Quale? Insomma, scrivere "che banalità" e poi non espandere il concetto risulta molto banale e per nulla costruttivo. ;-)
Citazione nico:
Che banalità
Citazione
0 #5 RE: Proviamo a vivere felicinico 2012-09-25 20:20
Che banalità
Citazione
0 #4 RE: Proviamo a vivere feliciDario 2011-04-18 19:52
Pensiero profondo, quasi una poesia ermetica direi! Ma d'altronde non si può essere tutti d'accordo, sarebbe deleterio per la crescita psico/filosofic o/culturale.
Citazione Nigeriano:
stronzate
Citazione
0 #3 RE: Proviamo a vivere feliciDario 2011-04-18 19:50
Ciao Denis, grazie per il tuo contributo. Purtroppo non sono così avanti con la conoscenza di me stesso, ma senz'altro leggerò con interesse il PDF che si può prelevare dal sito. Ciao!
Citazione Denis:
Su ricchezzavera.com ho trovato un pregetto di crescita personale ed economica estremamentre interessate, siamo esseri pieni di energia basta sapere come dirigere i nostri pensieri.
Citazione
+1 #2 RE: Proviamo a vivere feliciNigeriano 2011-04-18 19:39
stronzate
Citazione
+1 #1 Ricchezza VeraDenis 2011-04-07 08:45
Su ricchezzavera.c om ho trovato un pregetto di crescita personale ed economica estremamentre interessate, siamo esseri pieni di energia basta sapere come dirigere i nostri pensieri.
Citazione

Consigli di Google

Link disconnessi

Alexandria Book Library

abook-button-blue

Backup MX

BackupMX

Cerca nel sito