Warning >>> there is no article with id = 240

Il provider NGI insulta le mamme!

Logo NGI

Ho visitato il sito di NGI (un fornitore di servizi internet) per cercare maggiori informazioni sulla mia adsl e, nella pagina delle caratteristiche tecniche, leggo:

"NGI considera il mercato consumer diviso in due:

  • il mercato delle mamme...
  • il mercato power user e delle aziende..."

http://www.ngi.it/F5/caratteristiche_tecniche_ADSL.asp

Il mercato delle mamme? Trovo veramente fuori luogo il fatto che abbiano affibbiato alla categoria di utenti di fascia bassa ("entry level" ) l'appellativo di "categoria delle mamme"!

Vi assicuro che ho visto molti uomini sposati o single, con prole o senza fare un utilizzo "entry level" di internet. Come del resto esistono molte mamme che utilizzano internet in modo più impegnato.Ma che bisogno c'è di scomodare le mamme o comunque questo ruolo femminile per descrivere gli utenti internet di fascia bassa?

Credo che queste persone si debbano vergognare di quello che hanno scritto!

Ho anche scritto loro una mail per comunicare il mio disappunto ma non si sono neanche degnati di rispondere.

AGGIORNAMENTO 24/09/08: Questa vicenda ha avuto dei nuovi sviluppi, trovi il seguito della vicenda qui: NGI ci ripensa!